20TRE

Via David Chiossone 20 r
16123 Genova

CHIUSURA Sabato a pranzo – Domenica tutto il giorno

FERIE Mai
COPERTI 60 interni + 20 esterni
ANIMALI si

Nel centro storico di Genova, in un palazzo del XV secolo, il 20TRE nasce dalla passione di Barbara Palazzo, cuore e ragione del locale, e si sviluppa grazie alla mano di Alessandro Cabona e di Stefano Dagnino. La presenza di legno, luci soffuse e tendaggi reinterpretano in chiave moderna gli arredi dei palazzi storici e accompagnano lo sguardo in spazi divisi da arcate. La sala della convivialità, la sala dell’amicizia ed il privé sono le corde emotive del locale in cui cenare con radici salde nella tradizione, la quale rispetta la ricchezza del territorio così importante in una regione di mare come la Liguria. Il fascino sobrio del centro storico della Superba è una fantastica cornice, mentre il filo conduttore della filosofia gastronomica del 20TRE è il desiderio di ritrovare la cura e i sapori della cucina dell’infanzia. Gli usi della cucina genovese sono la base dei piatti che si arricchiscono di ingredienti provenienti da altre regioni italiane e mediterranee. Tutte le ricette seguono il ritmo delle stagioni, per questo possono variare a seconda della spesa del giorno mantenendo sempre l’ingrediente principale che le caratterizza. Piccione e tartufo sono materie prime d’elezione nella cucina degli chef Cabona e Dagnino: non potrebbe essere diversamente viste le ampie frequentazioni con le Langhe. Tortino di carciofi, fiore d’uovo con crema di ceci, sbrisolona salata e cipolla agrodolce; tartare di pescato locale, zabaione salato, gocce di balsamico e chips di riso; bottoni ripieni di faraona, taglierino al nero di seppia, canocchie e carciofi croccanti; sauté di calamari alla ponentina, il semifreddo alla panera sono alcune delle offerte gastronomiche del 20TRE. Una retrotopia del gusto, con un occhio sicuramente gourmet.

Menu TavoleDOC

60 € a persona

Gnocchetti rossi fatti in casa, pescatrice fumè e asparagi

Tagliata di tonno al papavero e sale Maldon, insalata di finocchio e arancia

Chocolate Brownie, crumble di noci, gelato alla vaniglia e coulis di frutti rossi

Omelette bisque e gamberi viola crudi

Tempo di preparazione: 60’ · Difficoltà: media

PER LA PREPARAZIONE DELLA BISQUE, rosolate in una casseruola i carapaci dei gamberi con olio evo. Flambate con Gin Mare quando ben rosolati. Sfumato con il Gin, aggiungete le verdure tagliate a mirepoix, il concentrato di pomodoro, un cucchiaino di zucchero, sale e pepe. Coprite con il ghiaccio e lasciate cuocere per circa 30-40 minuti a fuoco basso. Filtrate il preparato con un chinois a maglia fine. Correggete di sale e pepe e addensate leggermente con xantano.

PER L’OMELETTE, sbattete le uova con parmigiano, olio, sale e pepe. Con l’aiuto di una tazza e una pellicola formate dei fagottini di 80 g ciascuno. Cuocete 8 minuti in forno a vapore a 100 °C. Condite leggermente il gambero viola con olio evo. Impiattate con omelette e gambero e bagnate il tutto con la bisque.